Parquet: un trend che non passa mai

L’interior design si addobba di Natale
19 dicembre 2017
Geometric carrara bagno
Geometric Carrara, 3D wall design
5 febbraio 2018

Parquet: un trend che non passa mai

Parquet a spina

Il legno: il materiale che mette d’accordo ogni stile, la finitura che non passa mai di moda, il confort della casa.

Da ogni rivista di arredamento, design e architettura, percepiamo che il parquet è sempre in voga a rivestire l’atmosfera dei propri ambienti.

Il legno non tramonta la sua bellezza e unicità, ma la declina in diverse tendenze.

Scopriamo gli ultimi trend di questo materiale naturale e come lo si può valorizzare al meglio.

 

RITORNO AL CLASSICO

Fantasie e pose che negli anni sono diventate simbolo di interni eleganti e di pregio.

Parliamo dei pavimenti a spina di pesce, nelle varianti a spina francese, ungherese e italiana.
La loro particolarità è quella di conferire all’ambiente un fascino senza tempo, ma che si adatta perfettamente a stili diversi, dal più classico ad un arredamento che ricerca il design negli oggetti e nei complementi.

Il ritorno agli schemi di posa tradizionali, infatti, non significa necessariamente mantenere una linea classica per tutti gli interni, ma si può accompagnare il motivo elegante che caratterizza questa posa con arredi di design ricercato e di tendenza.

Parquet a spina francese, arredi di design         Parquet classico, spina francese

 

INCONTRI

Secondo la legge degli opposti che si attraggono, quando il legno incontra altri materiali e si lega a loro per dar vita ad un intarsio, il risultano finale appare prezioso e unico.

Come uno scambio di sinergie diverse, così l’unione del legno con marmo, pietra naturale, onice, ottone o altri materiali, è capace di dare un tocco di classe al parquet e all’ambiente stesso.

Dedicato a tutti coloro che vogliono creare trame preziose sui propri pavimenti.

Intarsio ottone e legno       Bianko atelier superfici di pregio intarsio

 

GIOCO DI GEOMETRIE

Un’altra tendenza sempre attuale è quella di combinare forme geometriche diverse. 

Parliamo di rombi, esagoni, quadrati… elementi geometrici che creano movimento all’interno di una stanza, spesso usati anche per unire diversi ambienti.

Che siano di legno o di un altro materiale accostato ad esso, creano affascinanti intrecci che regalano un tocco personale alla propria casa.

Parquet e esagoni  

 

NATURA SENZA CONFINI

La Natura in questo caso è il legno, elemento vivo che sempre di più viene utilizzato per pavimenti, rivestimenti, oggetti d’arredo, top, pareti ed esterni.

Chi desidera un effetto senza soluzione di continuità tra l’interno e l’esterno, può optare per un legno come il Teak, più resistente agli agenti climatici e alle temperature.

La moderna architettura incoraggia questa declinazione, mostrando esterni rivestiti con lo stesso materiale degli interni, in modo da percepire uno spazio dilatato: come se la natura andasse oltre muri e pareti e ricoprisse ogni superficie.

Rivestimento esterno, legno       Teak esterno

 

 

 

 

Comments are closed.